Alto Adige Lago di Caldaro Classico DOC

Alto Adige Lago di Caldaro Classico DOC

In Alto Adige il vitigno Schiava viene coltivato sin dalla fine del Medioevo. Fino alla metà degli anni 80, questa varietà occupava una posizione di primaria importanza. Nel corso degli anni però, l'intensificarsi della coltivazione di uve bianche e uve rosse di corpo (Merlot, Cabernet, Pinot Nero), ha portato ad una drastica riduzione di questo vitigno.
Storicamente sono due le zone particolarmente adatte alla coltivazione della Schiava: la collina di Santa Maddalena nei pressi di Bolzano, da cui proviene un vino dal gusto pieno e intenso, e la zona intorno al Lago di Caldaro, dove nasce un vino più leggero, morbido e fruttato.
Nei primi anni di vita della nostra tenuta agricola, non producevamo Schiava. Il dissodamento di un vigneto di oltre 80 anni nei pressi della tenuta, però, ci ha spinti ad accrescere la coltivazione di questa varietà e piantare i ceppi migliori. Le uve di Schiava costituiscono oggi la base per la produzione del nostro “Lago di Caldaro”. Alla Schiava si aggiungono piccole quantità di vitigni complementari (Negrara ,"Gschlofne") in percentuale variabile, che da sempre fanno parte dello storico vino Lago di Caldaro.

Scheda tecnica (PDF)

Alto Adige Pinot Nero Riserva DOC

Alto Adige Pinot Nero Riserva DOC

Lo zio benestante, Ignaz Niedrist (1911-1992), già negli anni 60 si era potuto permettere il lusso di coltivare una parcella estesa di Pinot Nero. Questo appezzamento, dalle rese certamente più basse di altri, consentiva però di produrre un vino di grande carattere. La scelta di terreni che si rivelarono particolarmente adatti alla coltivazione di Pinot Nero e, al tempo stesso, l’entusiasmo per questa varietà e per il vino che ne nasceva, furono i fattori che portarono ad accrescere negli anni l’area di coltivazione del Pinot Nero. Oggi, a molti anni di distanza, il Pinot Nero è il nostro vino rosso per eccellenza.

Ignaz Niedrist

Scheda tecnica (PDF)

Alto Adige Pinot Nero vom Kalk DOC

Alto Adige Pinot Nero vom Kalk DOC

Alcuni anni fa abbiamo iniziato a piantare viti di Pinot Nero anche nei terreni calcarei e argillosi di Appiano Monte. Dall'interazione tra suolo, varietà e clima fresco ne è nato un vino molto promettente. I Pinot provenienti da questo appezzamento si distinguono per l'indicazione aggiuntiva "vom Kalk".

Scheda tecnica (PDF)

Alto Adige Lagrein Gries Berger Gei Riserva DOC

Alto Adige Lagrein Gries Berger Gei Riserva DOC

Quando mi sono sposata, mi sono trasferita in Oltradige con in dote un tino pieno di uve Lagrein mature, provenienti dalla tenuta dei miei genitori. Con l’ampliamento della città di Bolzano, la tenuta Berger Gei è rimasta una dei pochi masi storici dell'antico comune di Gries coltivati esclusivamente con la varietà autoctona Lagrein. La mia famiglia coltiva già da diverse generazioni questa varietà e la vinificazione rappresenta per me ogni anno un momento molto emozionante.

Elisabeth Berger Niedrist

Scheda tecnica (PDF)

Alto Adige Merlot Mühlweg DOC

Alto Adige Merlot Mühlweg DOC

Venti anni fa abbiamo dissodato uno dei nostri vigneti. Si tratta di un appezzamento situato a ovest, che gode di un clima molto caldo: abbiamo quindi scelto di coltivare qui Merlot, una varietà a maturazione tardiva. È stata un’intuizione azzeccata: la varietà si è sviluppata magnificamente e, con l’aggiunta di viti di Cabernet Franc, abbiamo dato vita ad un vino di grande carattere.

Scheda tecnica (PDF)

FWS
Vini Alto Adige
FIVI

Il presente Sito Web utilizza solo cookie di tipo tecnico e di "terze parti". Non sono implementati cookie di profilazione. Proseguendo la navigazione e cliccando con il mouse in qualsiasi punto dello schermo esterno al presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies.